La conferenza stampa di presentazione dei risultati raggiunti nell'ambito dei trapianti
News

PRIMI IN ITALIA. Piemonte, record di trapianti: più di ottomila interventi

Cresce il numero dei trapianti e la nostra regione è ancora una volta ai vertici, ponendosi come eccellenza nell’attività trapiantologica a livello nazionale e europeo per qualità e quantità degli interventi – 8.145 interventi totali, con i quali sono stati trapiantati 8.560 organi – e cresce il numero dei cittadini che si sono registrati al sistema informativo trapianti per esprimere la propria posizione sulla donazione di organi e tessuti.

Quest’anno che sta per volgere al termine è stato intenso per il Piemonte che ha visto, sul fronte delle donazioni, un netto incremento rispetto al 2015, ma i massimi esperti ammettono «non bisogna abbassare la guardia, la promozione è un alleato per diffondere la cultura della donazione senza la quale i trapianti non sarebbero possibili, e neppure incrementerebbero» . Promuoveranno la donazione le testate giornalistiche web, verrà inviata “la lettera ai diciottenni” e verranno distribuiti depliant informativi attraverso i principali periodici.

Grazie ai donatori, è salita la linea dei trapianti: al 30 novembre erano già stati superati i trapianti eseguiti nel 2015: 340 in 11 mesi del 2016 rispetto ai 298 nei 12 mesi del 2015; a fine novembre 2016 sono stati effettuati 174 trapianti di rene, 124 di fegato, 21 di cuore, 21 di polmone e 2 di pancreas, con un incremento del 25% in più rispetto al 2015, ciò non ha aumentato il numero di pazienti in attesa di trapianto.

CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo