Spaccia cocaina in strada: giovane pusher acciuffato dalla polizia (foto di repertorio)
News
E’ successo nei pressi della stazione di Torino Porta Nuova

Pretende soldi dagli automobilisti nel parcheggio a pagamento: “abusiva” arrestata dalla polizia

A denunciare l’episodio alla polizia sono stati due fratelli di nazionalità ivoriana i quali hanno raccontato di essere stati minacciati da una parcheggiatrice abusiva

Arrestata per tentata estorsione: pretendeva soldi dalle persone che parcheggiavano la propria auto nei pressi della stazione di Torino Porta Nuova. E’ accaduto nello scorso weekend. A denunciare l’episodio alla polizia sono stati due fratelli di nazionalità ivoriana i quali hanno raccontato di essere stati minacciati da una parcheggiatrice abusiva.

MINACCIA DI RIGARGLI LA MACCHINA
Dagli accertamenti è emerso che i due, dopo aver posteggiato l’auto nell’area dei parcheggi a pagamento erano stati avvicinati da una donna italiana che aveva chiesto loro con insistenza altri 2 euro per la custodia della macchina. Al loro rifiuto, la donna, che in mano aveva un oggetto di metallo, li ha minacciati in modo aggressivo dicendo loro che non appena si fossero allontanati, avrebbe rigato la macchina.

SI RIFIUTA DI DARE LE PROPRIE GENERALITA’
Di fronte agli agenti intervenuti, la donna ha rifiutato di fornire le proprie generalità ed ha impedito le operazioni relative al fotosegnalamento in Questura. Di qui per lei anche l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo