Precipita aliante, morto il pilota
News
Era decollato ieri dal piccolo aeroporto di Serre La Batie e aveva fatto perdere le sue tracce

Aliante precipita al confine con la Francia, morto pilota britannico

Il cadavere dell’uomo e i resti del velivolo sono stati individuati dal soccorso alpino della Guardia di Finanza di Bardonecchia nella zona di Val-de-Pres

Un cittadino britannico è morto dopo che l’aliante che pilotava è precipitato, per cause ancora in corso di accertamento (probabilmente per il forte vento), a poca distanza dal confine con la Francia.

ERA DECOLLATO IERI DALLA FRANCIA
L’uomo era decollato ieri dal piccolo aeroporto transalpino di Serre La Batie e aveva fatto perdere le sue tracce. Immediate erano partite le ricerche condotte dal soccorso alpino della Guardia di Finanza di Bardonecchia (Torino), insieme agli elicotteristi dell’Esercito con base a Venaria e alla Gendarmerie francese.

CADAVERE INDIVIDUATO DAI FINANZIERI DI BARDONECCHIA
A trovare oggi (intorno alle 15,30) il corpo senza vita dell’uomo, con i resti del velivolo, nella zona di Val-de-Pres (poco prima del confine italiano), sono stati i “baschi verdi” di Bardonecchia che hanno sorvolato l’area a bordo di un elicottero dell’esercito.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo