Cani elisoccorso soccorso alpino 2
News
LA TRAGEDIA

Pragelato, scialpinista travolto e ucciso da una valanga sul monte Morefreddo

Ancora un incidente mortale ad alta quota

Ancora un incidente mortale ad alta quota. Dario Maffeoscialpinista di 66 anni e storico manager dell’aeroporto di Caselle, ha perso la vita dopo essere stato travolto da una valanga sul monte Morefreddo, a Pragelato (To).  L’uomo, nato ad Agliè e residente a Torino, ex direttore delle risorse umane di Sagat, società che gestisce l’aeroporto torinese, aveva lasciato l’incarico la scorsa estate per andare in pensione. Il cadavere è stato recuperato dai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, cui si erano rivolti nel pomeriggi i famigliari dell’uomo, preoccupati perché non riuscivano a mettersi in contatto con lui.

I soccorsi, con l’unità cinofila da valanga, hanno raggiunto la zona, a quota 2.100 metri, a bordo dell’eliambulanza del 118. Arrivati nell’area interessata dalla valanga, è stato agganciato il segnale Artva della vittima: i suoi sci spuntavano da sotto la neve.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo