Doppio intervento

Poliziotti in azione a Barriera Milano: un arresto e una denuncia

Fermato un nigeriano che ha tentato di aggredire gli agenti in commissariato, valutazione psichiatrica per un giovane gambiano

Fonte: Depositphotos

Un arresto e una denuncia a Barriera Milano nell’ambito di un’operazione di presidio e controllo del territorio eseguita tra ieri e oggi dal locale commissariato di polizia. In manette è finito un cittadino nigeriano, mentre la denuncia è scattata nei confronti di un giovane gambiano di 19 anni.

Nella mattinata di oggi, durante un controllo in via Montanaro angolo Scarlatti, un nigeriano con precedenti di polizia ha tentato di aggredire, fisicamente e verbalmente, gli operatori del commissariato. L’uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per vilipendio delle istituzioni italiani: nei suoi confronti verrà applicato il protocollo previsto dalla circolare “Caselli”. 

Denunciato, invece, un giovane gambiano che aveva dato in escandescenze nei pressi di una tabaccheria in corso Palermo e che aveva cominciato a minacciare i passanti nella zona mercatale di piazza Montanaro. Il 19enne, sotto gli effetti dell’alcol e probabilmente di stupefacenti, ha opposto una forte resistenza agli agenti e ha tentato di praticare atti di autolesionismo una volta tradotto negli uffici di polizia. Il giovane, denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, è stato poi trasportato dagli operatori del 118 in ospedale per una valutazione psichiatrica.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single