RischioCoronavirus
News
IL CASO. Nelle zone a rischio rientrano i collegi per studenti

Politecnico, Università le scuole e l’aeroporto. La mappa del contagio

Monitorate anche le stazioni i bus e la metro. I protocolli Asl condivisi con Polfer e Polaria

La task force delle Asl torinesi ha cominciato a operare non solo negli ospedali, ma in base a precise indicazioni del dipartimento prevenzione comèete ha disposto un’azione specifica in città, in quelli che vengono definiti «ambienti a rischio» o vere e proprie zone rosse di contagio del coronavirus. In testa alla lista trasmessa alle autorità sanitarie, compare il Politecnico di Torino perché «ha un elevato bacino di utenza – si legge in una nota riservata – dalla Cina orientale». A tal proposito è stato interpellato il dottor Donna, medico del Politecnico che dirige l’ambulatorio interno a cui quotidianamente si rivolgono gli studenti e che è in contatto diretto con il Rettore.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo