Nevica su tutto il Piemonte. Anche Torino si è risvegliata imbiancata
News
Le previsione Arpa: diramata l’allerta gialla

Piemonte sotto la neve. Ondata di freddo polare in arrivo dalla Siberia: da lunedì brusco calo delle temperature

La caduta dei “fiocchi bianchi”, anche a bassa quota, ha portato ad accumuli in pianura e collina di 10-20 cm. Scuole chiuse nel Cuneese. Lunedì notte previsti -11 gradi a Torino

Annunciato da giorni, il maltempo è arrivato. Nevica a Torino e in diverse altre località del Piemonte fin dalle prime ore di ieri. La caduta dei “fiocchi bianchi”, anche a bassa quota, rileva l’Arpa Piemonte, ha apportato, in particolare nel cuneese, ad accumuli in pianura e collina di 10-20 cm di neve fresca con conseguenti possibili disagi alla circolazione.

SCUOLA CHIUSE NEL CUNEESE
E proprio nel Cuneese, per le abbondanti nevicate, sono a Mondovì ed in altri tre comuni vicini, Villanova, Morozzo e San Michele Mondovì, le scuole sono rimaste chiuse. L’ordinanza è stata firmata ieri pomeriggio dai sindaci dopo l’allerta meteo di Arpa (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale) che inserisce quasi tutta la provincia di Cuneo nella zona più critica per le nevicate e il calo delle temperature.

DIRAMATA L’ALLERTA GIALLA PER NEVE
Il Centro Funzionale di Arpa ha emesso l’allerta gialla per neve sulle aree più interessate dai fenomeni più intensi. Precipitazioni sono previste anche nelle giornate di sabato e domenica, quando arriverà sulla regione “l’azione di una depressione dalla Siberia verso l’Europa centrale, destinata a causare un marcato calo termico all’inizio della prossima settimana”.

ECCO BURAN, IL VENTO GELIDO CHE VIENE DALLA SIBERIA
I meteorologi l’hanno ribattezzata “Buran“, un forte vento gelido che trae origine dal settore russo-siberiano, ad est degli Urali, nei pressi del bassopiano sarmatico siberiano. Porterà un’ondata di gelo storica per l’Europa e molto probabilmente anche per l’Italia, paragonabile a quella del febbraio 2012 o del gennaio 1985. Per la prossima settimana sono attese nevicate, un crollo termico (lunedì notte sono previsti -11 gradi a Torino) e giornate di ghiaccio con temperature che anche di giorno non supereranno lo zero.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo