foto generica (Depositphotos)
Salute
IL FATTO

Piemonte, operatrice socio-sanitaria no vax uccisa dal virus. Diceva: “Meglio morire in piedi che strisciando”

64 anni, lavorava all’ospedale di Alessandria: era stata sospesa perché non vaccinata

Ha voluto sfidare il Covid. E ha perso. In Piemonte è morta un’operatrice socio-sanitaria dell’ospedale di Alessandria, stroncata dal virus. Era stata anche sospesa dal lavoro, perché non vaccinata. 64 anni, era una no-vax.

In un video di novembre che ha girato molto in rete si augurava di prendere il Covid. “Meglio morire in piedi che strisciando” sosteneva.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo