Depositphotos
Salute
LOTTA AL COVID

Piemonte, oggi 20.038 vaccinati. Parametri in miglioramento: si resta in zona bianca

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 5.872.714 dosi, di cui 2.701.890 come seconde e 6.537 come terze

Sono 20.038 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18). A 10.628 è stata somministrata la seconda dose, 2.153 hanno ricevuto la terza dose.

Tra i vaccinati di oggi, in particolare, sono 1.905 i 12-15enni, 4.938 i 16-29enni, 3.054 i trentenni, 2.993 i quarantenni, 2.353 i cinquantenni, 883 i sessantenni, 383 i settantenni, 2.339 gli estremamente vulnerabili e 353 gli over80.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 5.872.714 dosi, di cui 2.701.890 come seconde e 6.537come terze, corrispondenti all’86,9 di 6.759.180 finora disponibili in Piemonte. La percentuale è inferiore a quella di ieri perché comprende i nuovi caricamenti di Pfizer e Moderna.

PARAMETRI IN MIGLIORAMENTO: IL PIEMONTE RESTA IN ZONA BIANCA
I dati del Pre-Report settimanale Ministero Salute – Istituto superiore sanità

Nella settimana 13-19 settembre, in Piemonte, il numero dei nuovi casi segnalati risulta stabile rispetto alla settimana precedente. La percentuale di positività dei tamponi scende dal 2% all’1% e anche l’Rt puntuale calcolato sulla data di inizio sintomi si abbassa a 0.83 (era 0.91).
In calo anche il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva che passa dal 4% al 3%, mentre resta stabile al 3% quello dei posti letto ordinari.
Aumentano lievemente i focolai attivi, ma diminuisce il numero di persone non collegate a catene di trasmissione note. Il valore dell’incidenza e il numero dei ricoveri ancora contenuti concorrono favorevolmente a mantenere la nostra regione in zona bianca.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo