Responsabili anche di un altro furto analogo

Picchiano coppia di ottantenni per una collanina d’oro: arrestati

I due ladri, con diversi precedenti a carico, bloccati dalla polizia in piazza del Monastero

Foto Depositphotos

Avevano preso di mira una coppia di coniugi ottantenni in via Fidia, a Torino, con l’obiettivo di scippare la collanina d’oro indossata dalla signora. Uno dei malviventi era a bordo di una bicicletta, l’altro a piedi. Dopo che il primo tentativo non è andato a buon fine per la reazione del marito, entrambi i ladri hanno iniziato a percuotere con violenza i due, facendo cadere la donna a terra, sbattendo con la nuca sul fondo stradale.

I due malviventi, con la collanina in mano, si sono dati alla fuga verso corso Brunelleschi, ma alla scena ha assistito un carabiniere libero dal servizio che ha allertato immediatamente il 112 fornendo accurata descrizione dei due scippatori e della loro direzione.

Grazie alle utili indicazioni, una pattuglia di agenti del commissariato di polizia San Paolo ha intercettato i ladri in corso Francia e li ha bloccati, dopo un veloce inseguimento, in piazza del Monastero. Il più giovane dei due ha provato a disfarsi della collanina buttandola in un tombino, ma i poliziotti sono riusciti a recuperarla comunque, appena in tempo. Rinvenuta e recuperata anche la bicicletta utilizzata durante il furto e la fuga.

In commissariato è avvenuto il riconoscimento dei malviventi, due cittadini marocchini di 23 e 29 anni con diversi precedenti a carico. La stessa catenina indossata da uno dei due è risultata provento di furto ed è stata riconosciuta da un uomo rapinato dalla stessa coppia di ladri lo scorso primo agosto. Entrambi gli scippatori sono stati arrestati per rapina in concorso in flagranza commessa nei confronti di persona ultrasessantacinquenne e denunciati in trascorsa flagranza per il precedente furto con destrezza.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single