Aggredisce l'anziano padre: i vicini chiamano il 112 e il figlio violento finisce in manette.
News
E’ successo a Nichelino

Picchia il padre, i vicini sentono le urla e lanciano l’allarme: figlio violento in manette

La vittima, 66 anni, è stata soccorsa e accompagnata in ospedale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. E’ successo a Nichelino, dove i carabinieri hanno arrestato un italiano di 38 anni. L’uomo è accusato di aver colpito il padre 66enne con calci e pugni durante una lite.

I VICINI DANNO L’ALLARME
Alcuni vicini di casa hanno udito le urla dell’uomo e hanno chiamato il 112. L’intervento immediato dei militari della tenenza di Nichelino ha consentito di bloccare il figlio violento e di soccorrere il padre che è stato trasportato all’ospedale per le cure del caso.

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo