Torino, piazza San Carlo come appariva dopo gli incidenti dello scorso 3 giugno
News
E’ quanto si apprende da fonti giudiziarie

PIAZZA SAN CARLO. Prime denunce in procura: ascoltate alcune persone coinvolte

Ancora nessuno risulta nel registro degli indagati. Ancora da completare la ricostruzione dei fatti

Sono giunte le prime denunce in procura a Torino per quanto riguarda i disordini di piazza San Carlo dello scorso 3 giugno.

Secondo alcune indiscrezioni alcune persone coinvolte sono state sentite, anche se persona adesso non risulta ancora nessun nome nel registro degli indagati.

Intanto, il fascicolo, aperto per omicidio colposo dopo la morte di Erika Pioletti, resta a carico di ignoti.

Pubblici ministeri e Digos stanno completando la ricostruzione degli avvenimenti ed esaminando la copiosa documentazione amministrativa acquisita in Comune, Questura, Prefettura e altri enti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo