(Depositphotos)
Cronaca
Denunciato per false attestazioni e sanzionato per possesso di droga

Piazza Carlo Felice, minaccia gli agenti con una siringa durante un controllo: arrestato

Il 50enne, in libertà vigilata, aveva con sè due ovuli di sostanza stupefacente e ha tentato la fuga

Sabato scorso, intorno alle 12, all’interno dei giardini pubblici di piazza Carlo Felice gli agenti del commissariato Centro, impegnati in un servizio di pattugliamento, hanno notato un soggetto che, alla loro vista, hanno cambiato improvvisamente direzione, dileguandosi verso la stazione Porta Nuova.

Sospettando che l’uomo, un cittadino italiano di 50 anni, volesse sottrarsi a un eventuale controllo, i poliziotti lo hanno raggiunto e gli hanno chiesto di esibire un documento. Questi ha riferito di esserne sprovvisto, declinando a voce i propri dati. L’insofferenza dell’uomo è apparsa evidente sin da subito: ripetva senza sosta agli operatori di non avere nulla da nascondere.

Invitato alla calma, il 50enne ha deciso d’iniziativa di vuotare le proprie tasche come gesto dimostrativo. Tra gli effetti personali sono emersi due ovuli di sostanza stupefacente e una siringa. Nel chiedere contezza di quanto appena mostrato, i poliziotti hanno tentato nuovamente di riportarlo alla tranquillità ma l’uomo, con uno scatto fulmineo, si è  impadronito degli ovuli con la siringa e ha iniziato a correre.

La fuga è durata solo pochi metri ma, una volta fermato, il 50enne ha ingaggiato una violenta colluttazione con gli operatori, colpendoli. Non pago della resistenza messa in atto, ha iniziato a brandire la siringa che aveva in mano, nel tentativo di attingerli. Dopo averlo immobilizzato e avergli impedito di deglutire la droga in suo possesso, gli agenti hanno rinvenuto nella tasca della giacca i documenti dell’uomo, potendo così appurarne la reale identità.

Il reo, con numerosi precedenti di polizia e un provvedimento di libertà vigilata in atto, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, denunciato per false attestazioni e sanzionato per possesso di sostanze stupefacenti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo