CaosBaldissera
News
IL CASO

Piazza Baldissera, task force di esperti per risolvere il problema traffico. L’opposizione: “Lapietra si faccia da parte”

Pd e Lega contro l’assessora pentastellata: “Situazione inaccettabile”

Il caso sempre più spinoso del traffico in tilt in tutta l’area nord di Torino per la situazione caotica dovuta alla rotonda di piazza Baldissera sarà affrontato da una speciale task force formata da esperti della Città di Torino, del dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture del Politecnico e della Città Metropolitana.

Il gruppo di esperto sarà chiamato a definire le soluzioni provvisorie per evitare ingorghi come quello che ieri si è protratto per ore, con migliaia di auto bloccate in prossimità della rotonda.

A dare notizia della creazione della task force, l’assessora comunale Lapietra che in mattinata ha effettuato un sopralluogo sul posto. Dalla ricognizione dell’assessora è emerso che anche in orari non di punta la rotonda va in sofferenza, con rallentamenti e code che si creano in pochi minuti.

“Quella rotonda è stata una follia progettuale ma adesso non serve far polemiche sul sottopasso che comunque non si può fare in pochi giorni”, commenta l’assessora. “Bisogna risolvere l’emergenza”. Era stata proprio Lapietra ieri a decidere la chiusura del varco di corso Venezia, che è stato riaperto in mattinata una volta constatato che la chiusura non risolveva, anzi aumentava i problemi del traffico. L’accesso alla rotonda resta chiuso da nord.

L’OPPOSIZIONE ALL’ATTACCO.

Il Pd torinese chiede alla sindaca Appendino di “revocare la sua assessora alla Viabilità Maria Lapietra. La misura è colma”. Il capogruppo del Pd in Consiglio comunale Stefano Lo Russo e il segretario metropolitano Mimmo Carretta annunciano inoltre di aver depositato – insieme ad altre forze del centrosinistra – una mozione per chiedere che sia realizzato un sottopasso. “L’iter era già stato avviato ma poi è stato interrotto dall’attuale amministrazione. Piazza Baldissera è la goccia che fa traboccare un vaso che in questi anni ha visto la Lapietra contraddistinguersi per poche cose, una peggio dell’altra”.

Anche il capogruppo della Lega in Consiglio comunale, Fabrizio Ricca, chiede le dimissioni dell’assessora Lapietra: “La situazione non è accettabile. I cittadini non possono pagare sulla loro pelle una scarsa capacita’ di gestione del traffico da parte dell’amministrazione e una cattiva progettazione dei collegamenti tra il centro e Torino Nord. L’assessore Lapietra dovrebbe farsi da parte per permettere a qualcuno più competente di risolvere una situazione incresciosa che ha giù creato disagi notevoli”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo