Tutto è nato da un post su Facebook ritenuto offensivo da un'amica

Pestarono coetaneo con una mazza da baseball: nei guai tre 15enni torinesi

Lo scorso 4 marzo a Verolengo la gang tese un agguato, solo l'intervento di un poliziotto li fece scappare

Spedizione punitiva con mazze da baseball: denunciati in tre (foto di repertorio).

Brutto caso di violenza tra minori nel torinese e precisamente nel comune di Verolengo. I carabinieri di Chivasso hanno denunciato tre 15enni del luogo, che lo scorso 4 marzo hanno pestato un loro coetaneo davanti scuola con una mazza da baseball.

Il regolamento di conti sarebbe scaturito da un post su Facebook della vittima ritenuto offensivo da un’amica.

Ad interrompere il pestaggio è stato un agente della polizia che ha messo in fuga i tre quindicenni.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single