Periferie Polizia
Cronaca
TORINO NORD

Periferie, la Regione rilancia: «Un milione per la sicurezza»

Ricca: «Coinvolgiamo il ministero dell’Interno, sul modello ex Moi»

Attivare un protocollo tra istituzioni e prefettura per riportare la legalità nei quartieri torinesi a rischio. Investendo un milione di euro. È quanto proposto dall’assessore regionale alla Sicurezza, Fabrizio Ricca, all’amministrazione Lo Russo. Ricca, durante la prima commissione congiunta, ha chiesto al consiglio comunale «di attivarsi con la prefettura, la Regione e i comitati dei cittadini per individuare le aree con maggior rischio di criminalità nei quartieri di Barriera di Milano, Falchera, Aurora, Borgo Vittoria e Madonna di Campagna per garantire un presidio di maggiore costanza delle forze dell’ordine e della polizia locale».

«Sarà mia cura coinvolgere il Ministero dell’Interno per fare in modo che possa partecipare a questa attività costituzionale così com’era stata fatto con l’ex Moi – ha sottolineato il consigliere leghista – problema superato egregiamente grazie al lavoro del Ministero, della Regione e della Città di Torino». «Ritengo che sia arrivato il momento che le istituzioni possano iniziare a lavorare partendo da Torino Nord, per poi coinvolgere l’intera città». La mozione presentata dal consigliere di minoranza trova il favore della consigliera del Pd Nadia Conticelli. «La sicurezza riguarda la vivibilità della zona – ha affermato Conticelli -. Un primo tema è sicuramente recuperare il territorio, e in questo senso ben venga il finanziamento regionale».

La Regione Piemonte ha previsto all’interno del prossimo bilancio fondi per circa un milione di euro da investire sulla sicurezza delle circoscrizioni nord della città. Non mancano però le critiche. «Sono contento che la Regione stanzi dei fondi – ha dichiarato il consigliere Crema -. però, mi aspetterei che finanziasse soldi in più per organizzare meglio gli interventi sociali sul territorio, non basta mettere i soldi per le telecamere».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo