castello miraflores
Cronaca
MIRAFIORI SUD

Pericolo ai ruderi del castello: «Quest’area è a rischio crolli»

Sono off-limits le vestigia dell’antico maniero vicino alla Bela Rosin

Reti, nastro segnaletico e dei biglietti sono comparsi attorno all’area, per circa una trentina di metri. “Attenzione, pericolo di crolli”, si legge sui foglietti affissi dai tecnici del Comune, in accordo con la Sovrintendenza. Oggetto del provvedimento, i ruderi dell’antico castello di Miraflores, in strada Castello di Mirafiori, nel parco chiamato “boschetto” vicino al fiume SangoneLe vestigia del vecchio maniero, che non avevano mai dato problemi, sono infatti a rischio crollo.

Finora nessun pezzo si è staccato, ma la criticità è stata segnalata agli uffici comunali dai membri del comitato Mirafiori Borgata, che da anni, il lunedì, si recano nella zona a fianco del Mausoleo della Bela Rosin per effettuare della piccola manutenzione. Nell’ultima occasione, erano presenti anche dei dirigenti del Comune. «Abbiamo segnalato la pericolosità di un arco in mattoni – dice Dionigi Arato, membro del comitato – ma ora serve un intervento. Speriamo che le reti e il resto della segnaletica siano l’inizio, invieremo un’informativa alla Sovrintendenza chiedendo di fare dei lavori». Probabile, quindi, che a breve inizino dei cantieri. Il comitato ha tenuto anche un sopralluogo ai ruderi, alla presenza del presidente della Circoscrizione Due, Luca Rolandi.

Un castello, quello di Miraflores, voluto dal duca Carlo Emanuele I di Savoia in onore della sua sposa, Caterina d’Asburgo. Qui i membri del comitato Mirafiori Borgata avevano fatto installare, anche grazie alla collaborazione col progetto ProGireg e Torino Spazio Pubblico, un totem esplicativo in tre lingue che ne spiegava la storia. Un totem piazzato prima di Natale, ma che a inizio 2022 era stato brutalmente vandalizzato. Il manufatto ora è stato ricollocato al suo posto, ma adesso in pericolo c’è proprio il castello, o meglio quel che ne rimane, che forse rischia di venire giù.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo