Torino, prende a pugni una passante, poi aggredisce anche un poliziotto. Fermato e ammanettato dalla Volante (foto di repertorio).
News
Fermato dagli agenti della Volante. Il complice è riuscito a fuggire

Per rubare il telefonino colpisce la vittima con una bottiglia. Arrestato

L’aggressione è avvenuta a Torino, all’interno di un phone center del quartiere San Salvario

Un 45enne di origine marocchina è stato arrestato dalla polizia per essersi scagliato contro un suo connazionale con una bottiglia di vetro, ferendolo al naso e alla testa, nel tentativo di rubargli il cellulare. L’aggressione è avvenuta a Torino, all’interno di un phone center del quartiere San Salvario. Il malvivente, irregolare sul territorio nazionale e già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato dagli degli agenti della Squadra Volante e ora deve rispondere di rapina aggravata in concorso con persona ignota e lesioni aggravate. Il complice, con lui al momento dell’aggressione, si è dato alla fuga. La vittima ha riportato lesioni al volto guaribili in 30 giorni.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo