Sindacati in piazza (foto Cgil Torino)
News
Appuntamento alle 11 davanti alla prefettura

Pensionati contro la Manovra, domani presidio a Torino

Indetto congiuntamente dai sindacati Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil

Pensionati in piazza contro la manovra del governo gialloverde. Alle 11 di domani, venerdì 4 gennaio, è stato fissato davanti alla prefettura a Torino un presidio unitario su iniziativa dei sindacati pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil. 

Scopo dell’iniziativa è “protestare contro la manovra finanziaria del Governo che prevede di ridurre la rivalutazione per tre anni (dal 2019 al 2021) delle pensioni d’importo superiore a 1.522 euro mensili lordi, che corrispondono a circa 1.200 euro netti”.

“Il governo non può fare cassa con i pensionati andando a rimettere le mani sul sistema di rivalutazione, penalizzando così milioni di persone”, si legge in una nota congiunta delle organizzazioni sindacali. “Si tratta di misure profondamente ingiuste perché colpiscono una categoria particolarmente debole della società, l’ennesimo furto alle pensioni medio-basse”.

La nota si conclude sottolineando come “già altri governi hanno seguito questa strada. Non vediamo pertanto quel tanto sbandierato cambiamento ma il reiterarsi di decisioni sbagliate e punitive verso una fascia di popolazione che avrebbe piuttosto bisogno di essere aiutata e sostenuta”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo