Intercettato allo svincolo di Candiano

Pedala contromano in bici, in autostrada, dopo la partita a bocce con gli amici

L'uomo, un pensionato di 82 anni originario di Orbassano, è stato fermato e riaccompagnato a casa dalla polizia stradale

In bici, contromano, in autostrada

Aveva appena finito di giocare a bocce e, per tornare a casa, aveva pensato bene di prendere una scorciatoia imboccando l’autostrada. Contromano e in sella ad una bici!! E’ accaduto ieri pomeriggio all’altezza dello svincolo di Candiano, lungo la Torino-Pinerolo.

CONTROMANO, IN BICI, SULLA CORSIA DI SORPASSO
Qui, infatti, gli agenti della polizia stradale, allertati da alcuni automobilisti, sono intervenuti per fermare un anziano di 82 anni originario di Orbassano che procedeva come se nulla fosse, pedalando sulla sua “due ruote”, in corsia di sorpasso, in direzione Torino sul tratto di strada normalmente riservato a chi viaggia verso Pinerolo.

TORNAVA A CASA DOPO LA PARTITA DI BOCCE
L’uomo è stato fermato e messo al “sicuro” dai poliziotti. Agli agenti che, allibiti, chi chiedevano cosa mai avesse combinato, ha raccontato che aveva appena terminato una partita a bocce con gli amici e che ora stava rincasando. L’82enne è stato riaccompagnato a casa dalla stradale che ha provveduto a far caricare la sua bicicletta a bordo di un furgone dell’Ativa a sua volta giunta sul posto.

 

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single