Samone: 65enne si barrica in casa e minaccia suicidio. Salvato dai carabinieri (foto di  repertorio)
Cronaca
E’ successo questa mattina

Paura a Samone: 65enne si barrica in casa armato di fucile e minaccia il suicidio

Dopo un’ora di trattative con i carabinieri l’uomo ha rinunciato al suo folle proposito e si è lasciato disarmare
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Paura a Samone, nel Torinese, dove questa mattina un uomo di 65 anni si è asserragliato nella cucina di casa imbracciando un fucile con l’intento di togliersi la vita. L’uomo, in precarie condizioni di salute, non ha lasciato avvicinare la moglie presente in casa.

L’INTERVENTO DEI CARABINIERI
L’intervento dei carabinieri del comando di Ivrea, a cui la donna, disperata, si è rivolta per chiedere aiuto, ha evitato che in quell’alloggio potesse verificarsi una tragedia. Dopo circa un’ora di trattative, infatti, i militari sono riusciti a convincere il 65enne a desistere dal suo folle proposito, per poi indurlo a lasciarsi disarmare in sicurezza.

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo