Parla il vicepresidente Bussone

La proposta dell’Uncem Piemonte: “Un ticket per le aree pic-nic montane attrezzate”

L'Unione dei comuni invoca ingressi a pagamento "come per i parcheggi sulle strisce blu in città"

Aree attrezzate di montagna per il pic-nic, la proposta dell'Uncem: "Sì al ticket"

Introdurre un sistema di ticket per l’accesso alle aree pic-nic montane. La proposta arriva dall’Uncem, Unione Comuni e Comunità montane, del Piemonte, proprio nel giorno di Pasquetta, tradizionalmente dedicato alla gita fuori porta. “Sono migliaia le persone che oggi, nelle aree montane del Piemonte – dice il vicepresidente di Uncem Piemonte Marco Bussone – utilizzeranno aree pic-nic realizzate e gestite da enti pubblici, in particolare, comuni, comunità montane. Si tratta di zone molto belle, boschi di faggio o pinete, dove il sistema pubblico ha realizzato tavoli, panche, punti in pietra per la carne alla brace ma anche servizi igienici e spazi relax”.

COME IN CITTA’ PER LE STRISCE BLU
“Come in città – spiega – si paga il parcheggio sulle strisce blu, dobbiamo aiutare gli enti ad introdurre un sistema di ticket per l’accesso alle aree pic-nic. A persona – aggiunge – come avviene in molte situazioni della Valle d’Aosta”. Bussone ricorda che “sono già numerose le Unioni montane e i comuni che hanno inserito ticket in particolare per il parcheggio in aree in quota. Si tratta di moderni sistemi di pagamento dei servizi ecosistemici-ambientali. In questo caso ciascuno paga una piccola e modesta cifra per fruire di un’area che, se mantenuta intatta e ben gestita, svolge tutto l’anno un prezioso servizio alla comunità. Un servizio che deve essere riconosciuto per il suo valore, pagato da chi ne fa uso”.

VALORIZZARE E PROTEGGERE LE AREE MONTANE
“Chi va in montagna per il pic-nic della domenica, si fermi a comprare in un negozio del territorio – sottolinea, infine, il vicepresidente Uncem – Contribuirà alla valorizzazione delle aree montane, a proteggere le terre alte dalla desertificazione commerciale, a dare ossigeno ai piccoli negozi che tengono in vita paesi e comunità”.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single