(depositphotos)
Sport
SERATA BENEFICA A TORINO

Partita del cuore all’Allianz Stadium: da Agnelli ad Elkann, in campo anche Pirlo e i piloti Ferrari

I fondi raccolti saranno destinati all’Istituto di Candiolo, Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus

All’Allianz Stadium di Torino è andata in scena la trentesima edizione della “Partita del Cuore”, l’evento benefico che quest’anno ha raccolto fondi a sostegno dell’Istituto di Candiolo – Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus.

A condizionare la vigilia del match l’episodio che ha visto protagonista Aurora Leone, attrice e comica del gruppo dei The Jackal, che sui social ha denunciato uno spiacevole episodio avvenuto durante la cena ufficiale il giorno prima della partita. La ragazza, nonostante la convocazione ricevuta, sarebbe stata allontanata in quanto donna. Il fatto ha scatenato una scia di solidarietà nei confronti della giovane e di polemiche, che hanno portato alle dimissioni del direttore generale della Nazionale Cantanti, Gianluca Pecchini.

In virtù di quanto accaduto, ad aprire il match sono state le ragazze della Juventus Women, in campo per la “lotta per l’uguaglianza, contro barriere e stereotipi”, come rivelato dal loro account ufficiale. Tante stelle dello sport (e non solo) in campo: nella Nazionale Cantanti presenti anche vari ospiti speciali quali Ribery, Allegri e il sottosegretario alla Salute Sileri. Per i Campioni della Ricerca tanti volti noti: da Andrea Agnelli a John Elkann, passando per Nedved, Buffon, Pirlo e Allegri. Tra gli 11 anche Charles Leclerc e Carlos Sainz, piloti della Ferrari.

Il match si è concluso con il risultato di 7-5 per la Nazionale Cantanti: reti di Moreno (2 gol), Sorrentino, Ribery (2 gol), Maicon e Zorra. Per gli sconfitti a segno Girelli e Staskova (delle Juventus Women), quindi Leclerc e Santini (doppietta).

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo