Depositphotos
Parole Parole Parole
LA RUBRICA

Parole parole parole

PADRE Per i latini, la parola padre era davvero molto importante. Padre deriva dal latino pater, per indicare il nome del capofamiglia (pater familias, colui he possedeva un potere assoluto sulla famiglia), che, a sua volta, contiene la radice “pa” di pascere (nutrire, proteggere). Non è un caso che l’etimologia della parola padre sia strettamente connessa a quella di pane (stessa radice “pa”), nel senso proprio di nutrimento.

PATRIA Il termine ‘patria’ deriva dall’aggettivo latino ‘patrius, patria, patrium’, con sottinteso il sostantivo ‘terra, -ae’. Significa quindi ‘terra del padre’, degli avi. Nuovamente, il termine è di origine latina perché forse per nessun altro popolo la patria ebbe una importanza così grande come per i latini. La patria è, infatti, il luogo in cui sono vissuti gli antenati e i genitori e in cui si è nati; è il Paese comune ai componenti di una nazione, cui essi si sentono legati, oltre che per nascita, anche per motivi storici, culturali, psicologici.

MADRE La madre deriva dall’accusativo latino matrem, che trova corrispondenze nelle lingue antiche, come nel greco antico e nel sanscrito ma anche nelle lingue moderne, come in inglese mother, in tedesco Mutter, in francese mère e nel portoghese mãe. In latino “mamma” era sia il nome con cui il bambino chiamava la mater, sia il seno: ecco perché il termine è legato anche alla mammella.

FIGLIO L’etimologia del termine figlio è da ricondursi alla radice sanscrita dhe- poi fe- che rappresenta l’idea di succhiare, poppare, allattarsi; in sostanza, la parola figlio (filius, in latino) è letteralmente, “colui che succhia il latte”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo