cervello
Parole Parole Parole
LA RUBRICA

Parole Parole Parole

STOMACO
Il termine stomaco è di origine greca: discende dal sostantivo stomakos, ma la cosa curiosa è che in origine questa parola indicava la gola, quella che poteva essere intesa come “l’inizio dello stomaco” o, più propriamente, la “bocca dello stomaco”. Infatti, stoma significava proprio bocca; molto tempo più tardi, questo termine, per sineddoche, divenne di uso comune per indicare lo stomaco.

FEGATO
Curiosissima e sorprendente è l’origine di questa parola. I latini usavano per indicare il fegato il termine iecur, ormai caduto in disuso, sostituito da ficatum che vuol dire… farcito con i fichi. Apparentemente, potremmo credere che non ci sia alcun nesso tra le due parole. E invece no: iecur ficatum, il fegato ingrassato con i fichi, era una ghiotta prelibatezza del mondo latino. Con il tempo, l’aggettivo ebbe il sopravvento e si sostituì al nome originario.

INTESTINO
La parola deriva latino intestinum, neutro sostantivato dall’aggettivo intestinus ovvero “intestino, interno”. Gli intestini sono, dunque, ciò che sta dentro una persona.

CERVELLO
Molto semplice è l’origine della parola che indica, in italiano, il più importante degli organi del corpo. Deriva dal latino cerebellum, diminutivo di cerebrum ossia “cervello”.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo