Rapina1
News
Provvidenziale l’intervento della polizia

PANICO IN VIA NIZZA. Sequestra bus dopo rapina al Crai: arrestato 48enne

In manette Andrea Monno, dipendente Fiat affidato a una comunità di recupero

E’ finito male la rapina al Crai di via Nizza 377 per Andrea Monno, dipendente Fiat affidato a una comunità di recupero.

Il 48enne era entrato nel supermercato e armato di taglierino aveva messo a segno il colpo. Sul posto si sono così portati i Falchi della squadra mobile e le volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale, che hanno battuto la zona interessata.

Grazie anche alle indicazioni raccolte, gli agenti sono riusciti a stabilire la direzione di fuga, di Monno, che si era diretto in Via Corrado Corradino angolo via Ventimiglia

Il ladro era salito su un bus della linea 2 e stava costringendo l’autista, fermo al capolinea, ad anticipare la partenza per permettergli di scappare.

Decisivo è stato l’intervento dei poliziotti, che sono saliti a bordo del mezzo ed hanno disarmato il 48enne, che è stato poi bloccato e arrestato.

La somma rapinata al supermercato, per un ammontare di 450 euro, è stata subito restituita al titolare del Crai.

Andrea Monno, invece, è stato prima sottoposto ai rilievi foto-dattiloscopici e associato in carcere.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo