TRA ARTE E STORIA

Palazzo Reale a due euro aspettando Capa

Ingresso scontato per tutto il fine settimana. Aperto anche il Castello del Valentino. Il Museo del Risorgimento domenica ricorda la Breccia di Porta Pia con un concerto

Due giorni alla (ri)scoperta delle meraviglie reali sabaude del capoluogo piemontese. Dopo mesi di tour virtuali e ricordi fotografici, è finalmente giunto il momento di immergesi nuovamente nelle bellezze architettoniche che animano il centro di Torino. E quale miglior occasione se non un fine settimana di aperture straordinarie e tariffe agevolate? Oggi e domani, infatti, i Musei Reali accoglieranno cittadini e turisti al prezzo speciale di due euro e con apertura prolungata fino a mezzanotte. E un calendario fitto di eventi. Nel corso della giornata odierna, per esempio, i visitatori potranno ammirare la nuova statua in granito ospitata nell’area settentrionale del Giardino Ducale, “Ulisse”, realizzata dall’artista Giuliano Vangi. Emblema della determinazione dell’uomo in lotta contro le avversità, l’opera farà parte di un percorso tematico che interesserà tutte le sculture antiche presenti nel Museo, dalla Galleria Sabauda alla Manica Nuova (dalle 19,30). Sempre oggi, ma a partire dalle 9,30, sarà, inoltre, possibile svolgere una lezione di yoga all’aperto in una delle cornici più suggestive della città: i Giardini Reali (15 euro).

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single