Brucia l'azienda di famiglia per dissidi con i soci (foto di repertorio).
News
E’ successo nel tardo pomeriggio di ieri a Carmagnola

Palazzina in fiamme nel Torinese: 3 bambini salvati dai carabinieri

I piccoli, insieme alla loro madre, si erano rifugiati su un balcone per sfuggire all’incendio. Intossicati anche due militari

Tre bambini che insieme alla loro madre si erano rifugiati su un balcone per sfuggire all’incendio di una palazzina sono stati salvati dai carabinieri. Due dei militari sono rimasti intossicati. E’ successo nel tardo pomeriggio di ieri a Carmagnola, in provincia di Torino, in uno stabile di proprietà comunale in uso a famiglie disagiate.

FIAMME SCATENATE AL PIANO TERRA
Le fiamme, secondo i primi rilevamenti, si erano scatenate al piano terra, dove erano accatastate delle masserizie. Insieme ai vigili del fuoco sono intervenuti i carabinieri in forza stazione cittadina dell’Arma, i quali, in un alloggio al primo piano, hanno recuperato messo in salvo i ragazzini con la madre, una romena di 31 anni.

TUTTI PORTATI IN OSPEDALE
Tutti, a scopo precauzionale, sono stati portati all’ospedale Santa Croce di Moncalieri, mentre i due militari sono andati al “San Lorenzo” di Carmagnola, dove sono stati trattenuti per accertamenti. La struttura è stata dichiarata agibile e tutti i residenti hanno fatto rientro nei loro appartamenti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo