SAN BENIGNO

«Pagate o vi pignorano la casa». Truffatrice inganna due anziani

La donna è riuscita a farsi consegnare 8.500 euro

Anziana truffata e derubata dai finti vigili. E' accaduto a Moncalieri.

«Dovete darmi i soldi, altrimenti vi pignoreranno la casa». Ha terrorizzato una coppia di anziani, facendo loro credere che avrebbero potuto restare senza un tetto sulla testa e li ha convinti a consegnarle più di 8mila euro ma quando ha ritentato il colpo è stata smascherata e fermata. Questa volta la truffatrice è una commerciante di Settimo Torinese, Stefania G., italiana di 46 anni. I carabinieri della stazione di Volpiano l’hanno denunciata per truffa dopo averla bloccata mercoledì pomeriggio, grazie all’intervento del figlio delle due vittime della truffa. Secondo quanto è stato ricostruito dai militari, la donna nelle scorse settimane ha avvicinato le due vittime, entrambi di 76 anni, nella loro abitazione di San Benigno. E proprio quella casa era stata al centro delle discussioni tra la donna e i due pensionati: «Rischiate che vi venga pignorata – ha spiegato loro la truffatrice – io però possono impedirlo. Ma per salvare la casa mi servono dei soldi». In quel modo la 46enne è riuscita a convincere i due anziani a consegnarle i soldi: 8.500 euro, pagati il 3 e il 6 agosto. La truffatrice, dimenticando che “chi troppo vuole nulla stringe”, non si è accontentata. Convinta di avere trovato due facili vittime e di poterle ripulire completamente, l’altro giorno si è di nuovo presentata alla loro porta ed è tornata alla carica: «I soldi che mi avete dato non bastano. Per salvare la casa ne servono altri. Avete 7mila euro?». Per fortuna questa volta i due anziani hanno capito che la donna stava mentendo e uno di loro ha telefonato al figlio, chiedendogli aiuto. L’uomo a sua volta ha subito chiamato il 112 e sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno provveduto a sventare la truffa e a denunciare la 46enne.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single