ospedale da campo
News
IL FATTO

Ospedale da 500 letti al parco del Valentino. E si cercano caserme

L’allarme dei medici: «Il sistema rischia il collasso»

Un nuovo ospedale da campo, con 500 posti letto per pazienti a bassa intensità al Quinto Padiglione del Parco del Valentino. E se non bastasse, potrebbero essere prese in considerazione anche altre soluzioni, come quella del Lingotto, prospettata da Anaao Assomed alla Regione. Il primo sopralluogo è stato condotto ieri mattina dalla sindaca Chiara Appendino con Mario Raviolo, che è tornato ai vertici dell’Unità di Crisi su nomina del nuovo commissario del Dirmei, Paolo Manno. Nei giorni scorsi sono cominciati i primi trasferimenti di malati da Torino in altre province, con l’ordine di destinare al Covid almeno sedici ospedali, nonostante l’installazione di tende da campo dell’esercito di fronte ai principali nosocomi. La Regione ha poi lanciato un nuovo bando per la ricerca di strutture alberghiere dove trasferire i pazienti dimissionari “over 65” per la convalescenza e la quarantena, prevedendo la possibilità di sfruttare anche le caserme dismesse nel caso fosse necessario aprire nuovi spazi per i ricoveri.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo