carabinieri
Cronaca
IL CASO

Orrore nell’Alessandrino: pensionata con i polsi legati morta di freddo, in manette il figlio

Fu proprio il 46enne Mauro Traverso a lanciare l’allarme lo scorso 6 febbraio: ora è accusato di omicidio e sequestro di persona

Fu trovata con i polsi legati. E morì di freddo. Svolta nelle indagini sull’omicidio della 71enne Igina Fabbri, avvenuto lo scorso 6 febbraio in una casa abbandonata di Arquata Scrivia, nell’Alessandrino.

I carabinieri hanno arrestato il figlio, il 46enne Mauro Traverso, ovvero proprio colui che lanciò l’allarme. L’accusa è di omicidio e sequestro di persona.

Traverso, che secondo le prime informazione pare sia un consumatore di stupefacenti, raccontò di aver trovato la madre con i polsi legati, semicosciente, distesa su una brandina accanto all’ingresso.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo