L'attività abusiva sequestrata dai carabinieri a Borgaro Torinese
News
Denunciato il titolare di un circolo privato

Organizzava feste da ballo, ma il locale era abusivo: chiuso il Tropical Village Festival FOTO E VIDEO

Gazebo, ristoranti e punti ristoro erano stati aperti in un’area concessa dal Comune per l’attività di pesca sportiva. Sequestrati 30 chili di alimenti scaduti e 1.196 bevande

Organizzava feste da ballo, serviva alcol e pietanze ai propri ospiti ma, di fatto, non aveva i titoli per farlo perché abusivo. E per questo il Tropical Village Festival, “locale” di via Santa Cristina a Borgaro Torinese (Torino), è stato chiuso. Sono stati i carabinieri della compagnia di Venaria, entrati in azione con i loro colleghi del Nas, a decretarne lo stop.

RISTORANTI E SALE DA BALLO APERTI SENZA PERMESSO
Nel corso dell’operazione, i militari dell’Arma hanno denunciato il “titolare” dell’attività commerciale: si tratta di un uomo di 46 anni, Vittorio S., abitante a Torino.  L’uomo, secondo quanto accertato dagli investigatori, era il presidente del circolo privato l’Isola del Pescatore di Borgaro, e aveva organizzato il suo Tropical Village senza alcuna autorizzazione, in un’area di circa 7.000 metri quadri che gli era stata concessa dal Comune esclusivamente per l’attività di pesca sportiva (che si svolgeva nei in laghi della struttura).

SEQUESTRATI 30 CHILI DI ALIMENTI SCADUTI
Nel corso dei controlli i carabinieri hanno accertato la presenza di 3 piste da ballo, con tanto di gazebo destinati alla somministrazione di bevande ed alimenti, 4 ristoranti e vari punti ristoro, realizzati senza alcun permesso edilizio. Sono stati inoltre sequestrati 30 chili di alimenti scaduti (ma messi in vendita) e 1.196 bevande.

COMMINATE MULTE PER 4.500 EURO
Quando i carabinieri hanno fatto scattare il blitz, negli spazi del Tropical erano presenti 100 ospiti risultati tutti sprovvisti di tessera associativa. Nel corso dell’operazione, le forze dell’ordine hanno notificato multe per 4.500 euro.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo