via nizza
News
LA REPLICA

«Ora i portici sono sinonimo di degrado. Bisogna invertire la rotta e riqualificarli»

In centro è allarme furti e scippi: «Se i negozi non chiudono la sicurezza aumenta»

Se tra le storiche vie del centro scippi e borseggi vanno per la maggiore, sono i portici – secondo commercianti e centri civici – l’angolo più dimenticato delle Circoscrizioni 1 e 8. Così diventa impossibile non citare Via Sacchi, via Nizza e corso Vittorio Emanuele II. Tutta la zona attorno alla stazione Porta Nuova non se la passa per niente bene. In via Nizza, ciclabile a parte, comandano degrado e insicurezza. «Le associazioni si sentono sole – racconta il presidente, Davide Ricca – ma con il Comune stiamo lavorando per portare qualche risultato. Penso ai progetti legati alle pedonalizzazioni di San Salvario o alla pulizia dei muri».

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo