grafica covid 31 mar
Salute
IL BOLLETTINO

Ora il contagio torna a risalire: in un solo giorno 61 deceduti

I positivi sfiorano le 2mila unità. Ricoveri in crescita

La speranza di ogni fine settimana è quella che il virus stia rallentando. E in verità i dati della domenica e di tutti i lunedì, almeno dall’inizio della terza ondata (ma è stato così sia per la prima che per la seconda), segnano un calo di positivi, di ricoveri e di decessi, che solitamente vengono comunicati all’Unità di crisi nei giorni successivi. Ma ogni martedì, in tempi di pandemia, i numeri cominciano ad assumere connotazioni sinistre. Così è stato ieri. Infatti il bollettino diramato nel pomeriggio dall’Unità di crisi indica un’importante crescita di nuovi positivi, 1.861 nelle ultime 24 ore (segno del maggior numero di tamponi somministrati, comunque solo di poco superiori ai 20mila). In aumento anche i ricoveri, + 5 nelle terapie intensive, per un totale di 369 e + 18 negli altri reparti ospedalieri e nei Covid hospital, per un totale di 3.855 persone ricoverate. In crescita importante anche il numero di persone positive al Covid attualmente sottoposte ad isolamento domiciliare: 31.193. Ma il dato peggiore presente nel bollettino di ieri, riguarda il numero di decessi: 61 tra i casi registrati e quelli comunicati all’unità di crisi di corso Marche. Dall’inizio dell’epidemia le morti per Covid in Piemonte sono state 10.269 e, di queste, 4.790 si sono verificate a Torino e in provincia. Nelle ultime 24 ore, infine, le persone giudicate clinicamente guarite, sono state 2.168.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo