barboni porta nuova
News
L’ALLARME

«Ora anche il centro è insicuro»: barboni assediano Porta Nuova

Massimo Guerrini: «I cittadini avvertono un senso di generale inquietudine»

Anche il centro ha bisogno di sicurezza. Senzatetto, movida selvaggia e sacche di povertà preoccupano il presidente della Circoscrizione Uno, Massimo Guerrini, che lancia l’allarme: «Il Centro e la Crocetta sono viste generalmente come le zone del benessere della città. E lo sono sicuramente più di altre, ma esistono anche qui realtà su cui è necessario intervenire».

A spaventare gli abitanti dell’elegante salotto della città non sono tanto episodi di macro criminalità, che risultato piuttosto rari, quanto una diffusa sensazione di insicurezza, che appare particolarmente evidente ad esempio nei dintorni della stazione di Porta Nuova. «Ci sono i senza fissa dimora che stanziano tra via Sacchi, via Camerana e via Massena, creando un’immagine di disagio e di abbandono» sottolinea Guerrini. Anche allontanandosi dal noto squallore dei portici di via Sacchi, evidenziato nei giorni scorsi in un reportage del nostro giornale, i problemi restano. In piazza Vittorio Veneto, ad esempio, è la movida selvaggia a preoccupare.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo