Caterina Abbattista, la madre di Gabriele
Cronaca
La decisione è stata presa dal giudice Bevilacqua del tribunale di Ivrea

OMICIDIO ROSBOCH. Revocato l’obbligo di dimora a Caterina Abbattista

La mamma di Gabriele Defilippi, accusata di concorso in omicidio per il delitto dell’insegnante di Castellamonte, è libera

Caterina Abbattista è tornata libera. Già, alla madre di Gabriele Defilippi, accusata di concorso in omicidio per il delitto dell’insegnante di Castellamonte Gloria Rosboch, è stato revocato l’obbligo di dimora.

La decisione è stata presa dal giudice Bevilacqua del tribunale di Ivrea, che ha accolto la richiesta degli avvocati della donna, in quanto Abbatista, durante il periodo di custodia, “ha sempre avuto un comportamento rispettoso delle disposizioni”. La donna, quindi, dovrà presentarsi una sola volta alla settimana per presso i carabinieri di Castiglione Torinese.

E’ risultato inutile il tentativo del procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, di chiedere che alla donna fosse almeno negata la possibilità di tornare a Castellamonte: la sua richiesta è stata infatti respinta.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo