olio panchina
News
PIAZZA ASTENGO

Olio motore su tavoli e panchine: nuovo raid vandalico a Falchera

L’area relax appena riqualificata con AxTo è già ostaggio dei bulli

Olio per il motore delle auto rovesciato sulle panchine e i tavoli di piazza Astengo. Un dispetto, l’ennesimo, per il cuore centrale di Falchera e quell’area relax recentemente realizzata nel piano di riqualificazione delle periferie AxTo. I residenti e i commercianti si sono svegliati con l’amaro in bocca ieri mattina. Tutta colpa di qualche vandalo che ha pensato bene di passare la notte a “divertirsi”. Sporcando e danneggiando quelle sedute che per tutti, a Falchera, rappresentano la riqualificazione. Il Tavolo sociale ha provveduto a denunciare il caso, allertando l’Amiat.

Ma anche la Circoscrizione 6 non ha certo gradito quanto accaduto. «Questo fatto ci rattrista – dichiara il presidente della commissione di quartiere, Alessandro Avramo -. E’ un dispetto di cattivo gusto di gente che dimostra solo di non voler bene al quartiere e porta danno a tutta la collettività». L’intervento del Comune rientra nel piano di riqualificazione delle periferie AxTo e prevede la sostituzione della vecchia fontana con nuove panchine e pavimentazione antiscivolo. Qualcuno, a suo tempo, aveva apostrofato i lavori come «inutili» mentre altri avevano provveduto a parlare di «soldi buttati». Ma di fatto l’importo previsto per l’intervento, poco meno di mezzo milione di euro, ha cambiato il volto di piazza Astengo. Restituendogli lo smalto perso. «E’ importante – rincara la presidente della Sei, Carlotta Salerno – che la gente capisca che Falchera è di tutti. Quella piazza è del quartiere e come tale va mantenuto il giusto decoro».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo