Claudia Porchietto
News
L’intervento dell’esponente di Forza Italia

Olimpiadi 2026, Porchietto: “Stop liti e clima da guerra civile, serve tavolo unico”

“Sui giochi si frappongono tifoserie ideologiche ma l’evento dovrebbe unire, non dividere. Da Appendino schiaffo alla Camera di Commercio”

“Anche la giornata di oggi sulle Olimpiadi 2026 ha mostrato come sia in atto una sorta di guerra civile interna alla nostra città. Si frappongono tifoserie ideologiche e partitiche utilizzando un tema importante quale quello dell’organizzazione di un grande evento che dovrebbe certamente unire e non dividere”. Ad affermarlo la vicepresidente della Commissione Attività Produttive in Regione Piemonte e consigliera regionale di Forza Italia Claudia Porchietto. “Su argomenti di questo tipo dovrebbe prevalere il buon senso – aggiunge Porchietto – e non una guerra di trincea tra parti. Non esiste sinistra, destra, centro in partite di questa natura: esiste solo l’interesse della Città di Torino, delle Vallate olimpiche e dell’Italia. Mi pare invece che lo schiaffo rifilato dal rigetto del sindaco della Città di Torino al dossier presentato oggi dalla Camera di Commercio di Torino costituisca non solo uno sgarbo istituzionale ma anche la paura di mettersi in gioco. Ancora una volta lancio un appello a tutti gli attori politici in gioco per sedersi attorno ad un tavolo, tutti insieme, e costruire una manifestazione d’interesse e un dossier degno di questo nome”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo