mercato viale buridani 2
Cronaca
VENARIA

Nuovo look per viale Buridani: il mercato trasloca per 18 mesi

Le bancarelle degli ambulanti saranno riposizionate in piazza De Gasperi

A partire da metà gennaio e per un anno e mezzo, ovvero fino a metà 2024, il mercato del sabato di Venaria traslocherà dall’attuale collocazione di viale Buridani a piazza De Gasperi. Il motivo? In realtà è un doppio motivo. Prima, a gennaio, partiranno i lavori da parte di Smat – la società che si occupa della rete idrica – per l’avvio del rifacimento della rete fognaria, vecchia di cinquanta anni abbondanti, e poi toccherà alla «rigenerazione urbana» del viale, per un valore complessivo di 5 milioni di euro. Dopo anni, quindi, l’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Fabio Giulivi darà avvio al restyling della zona, più volte annunciato nel corso dei decenni e mai attuato. I lavori porteranno ad avere un viale trasformato, sempre a doppio senso di marcia e sempre con il viale alberato, ma tutto a pari livello, senza la parte centrale più alta rispetto alle due porzioni di strada destinata alle auto. E rimarranno anche i parcheggi. Durante i lavori di riqualificazione, spazio anche alla nuova illuminazione pubblica tutta a Led di ultima generazione, la nuova rete internet e, quasi certamente, anche la rete del gas verrà monitorata. Dopo una serie di riunioni con gli ambulanti, si è deciso per il trasloco, con le bancarelle che si posizioneranno nella piazza e nel tratto finale di viale Buridani, nel tratto tra il piazzale e via Generale Dalla Chiesa. In un primo tempo si era anche pensato a lavori «a lotti» lungo il viale, ma questa opzione è stata poi scartata. I banchi trasferiti saranno quelli degli ambulanti con posti già assegnati e non quelli liberi per l’assegnazione in spunta: questo perché l’ampiezza dell’area è inferiore rispetto all’attuale sede del mercato del sabato.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo