RIVALTA

Nuova vita per la “Cremeria”. Ma i cantieri ora sono sospesi

L’emergenza ha fermato anche i lavori di ristrutturazione di piazza Martiri

Ecco come si presenterà la storica “Cremeria” al termine dei lavori

Cantieri sospesi per fronteggiare l’emergenza coronavirus e salvaguardar la salute di cittadini e lavoratori.

Una scelta fatta dalle imprese impegnate sul territorio in concerto con l’Amministrazione, nell’attesa che l’emergenza si esaurisca e si possa tornare a lavorare a pieno regime. «Al momento – spiegano dal Comune – lo stop è arrivato per i lavori di ristrutturazione di piazza Martiri, di riqualificazione delle Casermette e di asfaltatura di via Fratelli Bandiera. Anche i lavori in via Nilde Iotti e alla rotonda Prabernasca e lungo via Giaveno si sono fermati». Sospesi anche i lavori per riportare in vita la storica “Cremeria” di piazza della Pace. Un cantiere di 280mila euro che al termine vedrà la realizzazione di un bar ristorane interamente gestito dalla cooperativa sociale Raggio, che si occupa di costruire percorsi di reinserimento lavorativo di persone con disabilità.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single