WhatsApp Image 2019-07-27 at 17.57.00
Cronaca
TORINO-LIONE

No Tav, petardi contro la polizia: 48 denunciati [FOTO E VIDEO]

I manifestanti erano riusciti a violare la zona rossa. Salvini: “Un poliziotto ferito. Tolleranza zero contro i teppisti, la Tav si farà”

È di 48 denunciati il bilancio della marcia dei No Tav, intenzionati a raggiungere il cantiere di Chiomonte e per cui sono stati predisposti 500 agenti. Non sono mancati momenti di tensione, specie quando un gruppo di manifestanti, con un flessibile, è riuscito a violare la zona rossa dopo aver forzato una cancellata.

Come riferisce Matteo Salvini, c’è un poliziotto ferito. Il ministro dell’Interno riferisce di attacchi con “bombe carta, cesoie, martelli e pietre”, ai quali le forze dell’ordine hanno risposto con “l’uso di idranti e di circa 200 lacrimogeni”.

Su uno striscione si leggeva “Fermarlo tocca a noi”, ma il leader della Lega ha ribadito che “la Tav si farà, indietro non si torna”.

LA CRONACA DELLA GIORNATA 

CORTEO AL VIA

Poco prima delle 14 il corteo ha preso il via in direzione del cantiere di Chiomonte. A marciare alcune migliaia di manifestanti provenienti dalla Valle di Susa e da altre zone del Piemonte, ma sono presenti attivisti provenienti da ogni angolo d’Italia. Gli organizzatori: “Siamo 15mila”.

Gli intendimenti sono quelli di raggiungere il luogo dei lavori, violando la zona rossa. Sul posto presenti oltre 500 agenti, a presidio della sicurezza.

AGGIORNAMENTO ORE 16:40:

Alcuni manifestanti incappucciati, ‘armati di flessibile’, stanno provando a forzare la grata in ferro posta davanti al cantiere.

Si registrano i primi lanci di lacrimogeni da parte della polizia.

VIDEO

AGGIORNAMENTO 17:25:

Un gruppo di manifestanti ha forzato il primo cancello ed è riuscito a entrare nella zona rossa.

VIDEO 1

VIDEO 2

AGGIORNAMENTO 18:35

40 DENUNCIATI

La questura di Torin fa sapere che quaranta persone, tra le quali figurano esponenti del centro sociale Askatasuna, sono state denunciate per aver violato la zona rossa.

VIDEO

 

AGGIORNAMENTO 19:20

Si è registrato un lancio di petardi nei confronti della polizia, che hanno risposto con i lacrimogeni.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo