Profughi migranti
News
Una ventina di manifestanti hanno protestato contro le condizioni del centro

Niente documenti e scarsa qualità del cibo: scoppia la protesta dei migranti nel torinese

Attimi di tensione alla struttura del Dojrone a Rivalta. Necessario l’intervento di carabinieri e municipale

Attimi di tensione questa mattina nel centro profughi di Rivalta. Una ventina di manifestanti hanno protestato contro le condizioni all’interno della struttura del Dojrone.

I migranti si sono lamentati a gran voce della mancanza dei documenti e della scarsa qualità del cibo.

Solo l’intervento della polizia municipale e dei carabinieri ha fatto sì che la situazione tornasse alla normalità.

Nel frattempo sono in corso accertamenti sulle motivazioni della protesta.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo