(foto depositphotos)
News
IL FATTO

Nichelino, maltrattamenti ai genitori: figlia 35enne in manette

Il padre e la madre, 66 e 63 anni, hanno trovato il coraggio di denunciare la donna dopo oltre due anni di violenze

Due anni di maltrattamenti e aggressioni. Ma mai nessuna denuncia. Il motivo? “Per amore di nostra figlia”. E’ l’episodio accaduto oggi a Nichelino, nel torinese: protagonisti una coppia di 66 e 63 anni, vittime delle violenze di una donna di 35.

La figlia, spesso a casa ubriaca, ha aggredito per l’ennesima volta padre e madre nella serata di ieri. Questa volta, però, i genitori hanno preso coraggio e si sono recati in caserma, dove hanno denunciato i fatti. La 35enne è stata arrestata quindi dai carabinieri.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo