(foto depositphotos)
Cronaca
Dagli agenti del commissariato Barriera Milano

Nichelino, arrestato spacciatore: in casa 92 grammi di cannabinoidi

Blitz dei poliziotti nell’abitazione: la droga era destinata allo smercio nel Parco Sempione

Nei giorni scorsi, durante l’attività di prevenzione e controllo del territorio effettuata nella zona del Parco Sempione, i poliziotti del commissariato Barriera Milano sono venuti a conoscenza di una probabile attività di spaccio effettuata in zona da un cittadino italiano residente a Nichelino.

Effettuate accurate indagini, sono risaliti all’appartamento dove vive un 30enne incensurato, insieme ai genitori e ai fratelli. L’uomo, alla vista degli agenti, è apparso scosso e inizialmente poco collaborativo. Poco dopo, intuito che non avrebbe potuto sottrarsi alle proprie responsabilità, ha spontaneamente consegnato dello stupefacente che custodiva in un armadio della sua camera.

I poliziotti hanno così sequestrato a suo carico due barattoli e una busta contenenti 92 grammi di cannabinoidi, un bilancino di precisione e materiale vario utile al confezionamento delle dosi. Il 30enne di Nichelino è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo