Paulo Dybala (Depositphotos)
Sport
SERIE A

Nel segno di Locatelli e Dybala (che si fa male): Juve batte Samp 3-2

Apre la Joya, poi fuori per un infortunio muscolare, poi Bonucci e la prima gioia del centrocampista italiano

Sei punti in due partite: la Juventus supera anche la Sampdoria con il punteggio di 3-2 e conquista la prima vittoria in casa della stagione.

I bianconeri iniziano alla grande: tocco di Locatelli per Dybala, l’argentino calcia di prima al volo e segna la rete dell’1-0. Poi la brutta notizia che riguarda proprio la Joya: esce dal campo per infortunio, presumibilmente muscolare. La partita cala d’intensità, poi Chiesa conquista un calcio di rigore: 2-0 grazie alla trasformazione di Bonucci, che spiazza Audero. Poco prima della fine del primo tempo la rete che riapre il match: segna Yoshida di testa, squadre a riposo sul 2-1.

Nella ripresa arriva la prima gioia con la maglia della Juve per Manuel Locatelli: il centrocampista sfrutta un buon recupero di Kulusevski ed insacca a porta vuota il 3-1. La partita si riapre nel finale: segna Candreva su assist di Silva, ma non basta. I bianconeri portano a casa i tre punti e salgono a quota 8 in classifica.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo