Depositphotos
Cronaca
Recidiva

Nel borsone dieci bottiglie di superalcolici: donna arrestata al supermercato

Tentato furto aggravato in via Genova: non pagata merce per 150 euro

È entrata di primo mattino all’interno di un supermercato di via Genova. La donna, di 48 anni, si è diretta nella corsia ove erano riposti gli alcolici, dopodichè si è soffermata per qualche minuto nel locale adibito a deposito delle bottiglie d’acqua.

Insospettito da tali movimenti, e dal fatto che la stessa avesse un capiente borsone con sé, uno degli addetti alla sicurezza interna  ha atteso dopo le casse la cliente, che pagava soltanto una bottiglietta d’acqua da 30 centilitri, chiedendole di mostrargli il contenuto del borsone.

All’interno, ben dieci bottiglie di superalcolici, per un valore complessivo di oltre 150 euro. La donna, di nazionalità marocchina, è risultata avere diversi precedenti di polizia specifici ed è stata arrestata dai poliziotti del commissariato Barriera Nizza per tentato furto aggravato.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo