zappetta
News
RIVALTA

Nega 6mila euro a suo figlio e lui cerca di ammazzarlo

Ha aggredito il padre 66enne in azienda con una zappetta da giardinaggio

Voleva dei soldi per pagare una imprecisata “ristrutturazione”, e al suo rifiuto lo ha aggredito con una zappetta da giardinaggio, tentando poi di strangolarlo col manico dell’attrezzo.

L’ennesima storia di violenza perpetrata in un ambiente domestico, questa volta viene da Rivalta. Qui, i carabinieri della compagnia di Moncalieri hanno arrestato Ciro Marco Z., di 44 anni, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in regime di detenzione domiciliare emessa dal Gip Luca Fidelio, su richiesta della Procura della Repubblica di Torino. L’arresto è avvenuto ieri, ma i fatti risalgono al 27 ottobre quando l’uomo, in preda alla rabbia, ha aggredito il padre di 66 anni, piccolo imprenditore del settore della logistica e proprietario di una ditta a Orbassano. Ditta nella quale il figlio della vittima lavorava ed era socio al 5 per cento. E proprio in azienda si è perpetrata l’aggressione.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo