Harry_Meghan
Spettacolo
ASPETTANDO LE NOZZE

Che Natale a Palazzo Reale! Il primo di Meghan e Harry

La promessa sposa del principino invitata dalla regina Elisabetta nel castello del Norfolk

Natale a Sandringham. Non è il nuovo cinepanettone di Massimo Boldi o Christian De Sica, ma quello che dovrà affrontare da qui ai prossimi giorni Meghan Markle, nuova fidanzata e futura sposa (il 19 maggio prossimo al Castello di Windsor) del principe Harry. Il suo primo vero impegno ufficiale a corte, dopo le presentazioni e l’annuncio delle nozze, è di quelli tosti, ma intanto l’affascinante attrice americana ha già battuto la futura cognata.

Nonostante sia “solo” una borghese, per di più arrivi dal mondo del cinema e si presenti alle nozze anche da divorziata, Meghan è stata subito invitata ai festeggiamenti natalizi che sono tradizione in casa della regina Elisabetta II. Nel 2010 invece nonostante il loro fidanzamento ufficiale fosse stato annunciato per tempo, a Kate Middleton non toccò lo stesso onore e pare che la cosa abbia irritato non poco la moglie di William che secondo i beninformati non ha mai visto di buon occhio la nuova arrivata.

Perché gli inviti nella residenza di campagna dei reali britannici è un onore, oltre che un privilegio, riservato solo alla stretta cerchia dei parenti nobili, mentre la Markle non lo è ancora anche se Harry sulla nonna ha sempre esercitato un fascino particolare, così come sembra esercitarlo lei sugli amatissimi cagnolini della regina che già la adorano.

In più lei ci arriverà in perfetta forma, mentre Kate comincia ad essere appesantita, ancorché elegantissima, dalla futura terza maternità prevista in aprile. Un primo anticipo di quello che succederà nei prossimi giorni c’è stato lo scorso weekend quando Harry e Meghan si sono presentati a cena a Buckingham Palace, ma si trattava soltanto di un antipasto. Il grosso arriverà nel castello del Norfolk che ospiterà i reali britannici a cavallo di Natale.

Secondo la versione online di “Hello!” la regina e il consorte, Filippo, già da ieri sera saranno lì per attendere gli ospiti in arrivo dal 23 dicembre. I regali si apriranno il pomeriggio del 24, sorseggiando un thé, e la tradizione impone anche ai nuovi arrivati come Meghan che siano simbolici ma personali. E tra nonne acquisite (Elisabetta), futuri suoceri e cognati ma soprattutto nipotini non sarà facile.

Poi la cena della vigilia che viene servita alle 20, a lume di candela e richiede l’abito lungo. Il giorno di Natale invece un pranzo che avrà come suo piatto forte il tacchino, rigorosamente con patate arrosto o purè di patate e un pudding flambé come dolce. Infine altra sessione di thé alle 5 con vassoiate di biscotti e cioccolato. Se Meghan ne esce viva, sarà pronta per le nozze.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
banners