Fonte: Depositphotos
Il Borghese

Che Natale ci aspetta?

Con 50mila vittime del Covid alle nostre spalle (ieri abbiamo fatto cifra tonda) parlare del Natale, dello scambio dei doni, delle solite tombolate in famiglia o dei veglioni con trombette e lingue di suocera, sembra un assurdo modo per dimenticare questa tragedia. Eppure il Natale non è solo un albero addobbato o una bella tavola apparecchiata con il servizio buono, quello ereditato dalla nonna. Natale è un business gigantesco, capace di risanare i bilanci dei negozi strapazzati dalle chiusure, dei mercati rionali ridotti al 50 per cento nelle piazze, della ristorazione e di quel turismo di prossimità che si tinge dei bianco delle nostre montagne. Negarlo parrebbe assurdo, concederlo potrebbe essere un rischio, capace di farci entrare nel terzo girone di questo virus maledetto. E così il Natale si tinge dei colori delle regioni che aspirano al giallo e mal digeriscono l’arancione e il rosso, immaginando nuove possibilità di movimento, mentre il governo pensa addirittura di riaprire almeno le scuole superiori dal 4 dicembre, di concedere aperture fino alle 22 al commercio e alla ristorazione, permettendo ai centri commerciali di restare aperti nei fine settimana. Più o meno le stesse cose che si mormoravano alla fine di maggio mentre il lockdown riguardava tutti, senza distinzione di dialetti. Sappiamo come è finita ad agosto e conosciamo il patatrack di settembre. Dunque? Bisognerebbe avere la sfera di cristallo per poter offrire una soluzione a tutti, a cominciare da chi sta vivendo sull’orlo del fallimento. Temo che finirà per essere un Natale pieno di scontenti. Per i negozi che si vedranno scippare ancora una volta i clienti dai giganti del web e dai grandi centri commerciali, per i ristoranti privati dai cenoni, per i mercati che certo non possono lavorare nel gelo della notte. E pure per noi che saremo alle prese con un terribile dubbio: esco o resto a casa?

fossati@cronacaqui.it

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo