droga lattine 3
Cronaca
IL FATTO

Nascondevano la droga nelle lattine, poi la consegnavano a domicilio: 5 arresti [FOTO e VIDEO]

I pusher, 4 italiani ed 1 albanese, utilizzavano un doppio fondo nelle confezioni di alimenti per spacciare cocaina e hashish

Nascondevano la droga, cocaina ed hashish, nel doppio fondo di lattine di bevande energetiche o pacchi di prodotti alimentari. Poi, una volta pronti, la vendevano, la maggior parte delle volte consegnandola a domicilio. Gli abili pusher, 4 italiani ed 1 albanese, sono stati però scoperti e arrestati dai carabinieri.

LA BASE OPERATIVA SI TROVAVA A CASELLE
Le indagini sono state condotte dai militari dell’Arma della Compagnia di Venaria Reale, che hanno accertato l’esistenza del gruppo criminale nell’hinterland torinese. La loro base operativa era a Caselle Torinese.

I RISULTATI DELL’ATTIVITÀ INVESTIGATIVA
L’attività investigativa ha già consentito di arrestare 7 pusher in flagranza e di denunciarne altri 3, nonché di recuperare quasi 7 kg di stupefacente, tra cocaina e hashish, sequestrando oltre 13.000 euro in contanti, provento illecito. Contestualmente i carabinieri stanno notificando un avviso di conclusione indagini preliminari, per i medesimi reati, ad altri 21 indagati a piede libero.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo